Via Crucis Coop Agorà



Signore, come Simone di Cirene, vogliamo condividere le croci altrui.
Aiutaci a riconoscerti ;Rendici capaci di asiugare con amore le lacrime e i sudori di quei volti devastati dalla sofferenza, dal dolore, dalla delusione e dalla paura.
Fa’ che, grazie alla nostra premura, si sentano accolti come fratelli e protetti come figli. Amen.
 
Dall’ Evangelii Gaudium
Più che mai abbiamo bisogno di uomini e donne che, a partire dalla loro esperienza di accompagnamento, conoscano il modo di procedere, dove spiccano la prudenza, la capacità di comprensione, l’arte di aspettare, la docilità allo Spirito, per proteggere tutti insieme le pecore che si affidano a noi dai lupi che tentano di disgregare il gregge. Abbiamo bisogno di esercitarci nell’arte di ascoltare, che è più che sentire. La prima cosa, nella comunicazione con l’altro, è la capacità del cuore che rende possibile la prossimità, senza la quale non esiste un vero incontro spirituale.

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

LETTURE DEL GIORNO

IL SANTO DEL GIORNO